Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina, Alberti: “Con il nome non andiamo da nessuna parte. Il modulo…”

Reggina, Alberti: “Con il nome non andiamo da nessuna parte. Il modulo…”

“Siamo vivi e abbiamo voglia di rialzarci”. Roberto Alberti sa che la Reggina, in casa della Lupa Roma, si gioca una fetta importante delle residue speranze di evitare i play out.

“La situazione è difficile, ma non compromessa. Faremo il possibile per risolverla e c’è con la consapevolezza che possiamo farcela. Questo gruppo è unito – rivela il tecnico – e lotterà fino alla fine contro tutte le circostnze negative e le difficoltà che incontrerà lungo il suo percorso”.

“Siamo concentrati – prosegue Alberti – esclusivamente sulla Lupa Roma. Una squadra soldia, organizzata e che in mezzo al campo può contare su uomini epserti. Servirà attenzione da parte nostra. Abbiamo necessità di invertire la rotta in trasferta e anche di un risultato positivo. Tireremo le somme alla fine e io sono ottimista”.

E ci sono anche messaggi non troppo velati nei confronti dell’ambiente: “Il passato ormai è passato. Il Matera, con cui ci può stare che arrivi un risultato negativo, ha investito dieci volte in più rispetto alla Reggina. COn il nome non andiamo da nessuna parte”.

E sul modulo: “Non penso ai numeri, ma all’equilibrio. Abbiamo anche giocatori per giocare a cinque, domenica vedremo”.