Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina deferita, pensavamo fosse finita ed invece…

Reggina deferita, pensavamo fosse finita ed invece…

di Michele Favano – Verso la gara con il Matera con nuove preoccupazioni. Una sconfitta subita nel derby, difficile da digerire ed il nuovo, ennesimo, inaspettato deferimento che ha colpito la società. Difficile lavorare sereni in queste condizioni, problematico per chi da tempo prova ad allontanare le difficoltà societarie dal rettangolo di gioco. Punti che a fatica si cerca di conquistare sul campo insieme ai continui affanni nel tentativo di venire fuori da una situazione di classifica perennemente complicata. Ed a fronte di sforzi enormi per trovare continuità di rendimento e risultati, mazzate come quelle dei ripetuti deferimenti potrebbero incidere in maniera assolutamente negativa e seria. La Reggina si avvia ad affrontare una ulteriore battaglia legale e nonostante nel recente passato abbia saputo dimostrare la bontà del proprio operato, diventa, però, demoralizzante e sfiancante per tutto il contorno, vivere quotidianamente con situazioni che si ripetono con questa continuità. Da troppo tempo le attenzioni, oltre che al calendario ed alle squadre da affrontare per il turno successivo, vengono rivolte con particolare preoccupazione e timore ai comunicati emanati dalla Procura Federale dove, purtroppo, spesso la Reggina vi è presente. Quell’enorme sospiro di sollievo, dopo i brillanti risultati ottenuti dall’ufficio legale amaranto, adesso nuovamente soffocato dall’ennesimo deferimento. Sarà l’ultimo? A questo punto veramente difficile poterlo sapere.