Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Cosenza-Reggina, atmosfere diverse. Alberti: “Abbiamo pagato la loro fiscità”

Cosenza-Reggina, atmosfere diverse. Alberti: “Abbiamo pagato la loro fiscità”

Atmosfere diverse per Cosenza e Reggina, dopo il derby del San Vito che ha visto l’affermazione dei rossoblu piuttosto netta.

A presentarsi per primo in sala stampa è il tecnico degli amaranto Roberto Alberti.

“Abbiamo sofferto  – ammette Alberti – la fisicità dei nostri avversari, soprattutto di Cesca che prendeva tante palle di testa.  Faticavamo inizialmente anche a ripartire e abbiamo regalato quarantacinque minuti ai nostri avversari. Abbiamo subito troppo chi avevamo di fronte  e in questa stagione non era mai capitato. Non abbiamo sbagliato l’approccio, ma forse la Reggina ha pagato l’aggressività del Cosenza”.

“Nel secondo tempo – prosegue il tecnico amaranto –  siamo abbiamo cambiato piglio, anche grazie alla variazione del sistema di gioco.  Mi sono piaciuti i primi venti minuti della ripresa, poi però è arrivato il secondo gol che ha chiuso la partita”.

E sul ritorno in campo di Di Michele: “Darà il suo contributo. Dobbiamo essere bravi a gestirlo”.

E’ un entusiasmo contenuto quello di Roselli. Sa che il suo Cosenza ha fatto un’impresa viste le innumerevoli assenze: “Non era facile reagire dopo la sconfitta nel derby con il Catanzaro.  La grinta che abbiamo messo oggi in campo è l’unica arma che abbiamo per centrare l’obiettiv”o.