Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina nei guai? La Lega esercita diritto di escussione sulla fideiussione

Reggina nei guai? La Lega esercita diritto di escussione sulla fideiussione

È un momento di serenità sportiva quello che la Reggina sta attraversando, tuttavia proseguono al di fuori dal campo situazioni in cui sarà presto necessario vederci chiaro.
Torna in auge il tema della fideiussione, sebbene stavolta non si parli del momento in cui la società andrà a giudizio per evitare un punto di penalizzazione per averla presentata oltre il termine ultimo del 30 giugno 2014.
La notizia odierna è che la Lega Pro, ha esercitato attraverso il Monte dei Paschi di Siena, ente che ha permesso al sodalizio di Via delle Industrie di iscriversi al campionato, il diritto di escussione sui 600mila euro della fideiussione.
La cifra richiesta dall’istituzione calcistica è di 180mila euro e potrebbe essere una cifra necessaria per saldare pendenze che potrebbero essere relative a spettanze non versate nei confronti di tesserati.
I prossimi giorni potrebbero chiarire la situazione, soprattutto se dovesse arrivare un comunicato della società amaranto.