Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Calcio – La lunga storia di Messina-Reggina, numeri e statistiche

Calcio – La lunga storia di Messina-Reggina, numeri e statistiche

di Domenico Durante – La storia di questo incontro ha inizio il 23.12.1928, con un pareggio per 2-2, cui seguono altri incontri con risultati altalenanti in categorie minori.

Dal 1945,inizia il cammino nelle serie nazionali, a partire dalla serie C.
Si giocano complessivamente 8 partite,2 vittorie, 2 pareggi e 4 sconfitte.
Campionato 1945.46:
La Reggina giunge settima con 21 punti, il derby si gioca il 12.5.1946 ed i peloritani vincono per 2-1, con gli amaranto in gol con De Santis.
Campionato 1946.47:
La Reggina perde il derby l’11.5.1947, in campionato si classifica al secondo posto dietro la Giostra Messina, va ai play off, sul campo neutro di Nocera, dove trova ancora il Messina da cui viene sconfitta sotto un pesante 4-1, Dolfin in rete per gli amaranto
Campionato 1948.49
La Reggina giunge terza con 42 punti ed ottiene la prima vittoria in campo peloritano, 2-1 con le reti di Dodi e Bercarich, ne farà 17 in tutto il torneo.
Campionato 1949.50
Ancora un terzo posto con 34 punti, secondo successo consecutivo per gli amaranto che passano in terra sicula l’8.1.1950, con gol di Korostolev. A fine stagione il Messina conquista il primo posto con 51 punti.
Campionato 1974.75
Si torna a giocare nella terza serie dopo un lungo intervallo, durante il quale le due compagini hanno duellato nella serie cadetta.
A Messina si gioca il 23.3 ed i peloritani vincono per 2-1, Magara in gol per gli amaranto che chiudono il campionato al sesto posto con 39 punti.
Campionato 1975.76
La Reggina giunge settima con 38 punti, si gioca il 23.11 ed il Messina vince per 1-0. E’ l’anno di Enzo e Materazzi.
Per i fatti contro il Bari (arbitro Longhi di Roma), lancio di sassi in campo, gli amaranto giocano tre partite in campo neutro.
Campionato 1976.77
La Reggina giunge terza in campionato con 42 punti, nel derby pareggio per 1-1, con gol di Snidaro.
Pianca è il capocannoniere con 13 reti
Campionato 1984.85
La Reggina giunge quartultima con 31 punti, con il gol di Catalano, i peloritani vincono per 1 0.
E’ l anno della retrocessione in C2, perché il Barletta, all’ultima di campionato, si sarebbe salvato solo grazie ad una vittoria contro il Messina, fatto puntualmente accaduto

IL DERBY NELLA SERIE CADETTA
Campionato 1965.66
La prima volta accade il 17.10.65, con un pareggio per 1-1, per gli amaranto a rete Florio. Al termine della prima esperienza nella cadetteria, la squadra del mitico Tommaso Maestrelli. Manca di un soffio il passaggio nella massima serie, con un quarto posto a 45 punti. Capocannoniere, il “piccolo“ Rigotto con 12 reti, seguito da Fabio Ferrario con 7 reti
Campionato 1966.67
La Reggina termina il cammino del campionato, al nono posto, con 38 punti, con ancora Rigotto capocannoniere, questa volta a quota 10. A Messina si registra la sconfitta con il risultato classico 2-0.
Chiude la carriera il grande capitano Alberto Gatto.
Campionato 1967.68
Il 14.1.68 arriva una vittoria con un risultato molto netto 4-2, Toschi, il nuovo Rigotto segna una doppietta e poi Ferrario e Vanzini, l’uomo che, per via di una infiammazione in bocca si strappa facilmente.
La Reggina arriva al nono posto con 41 punti ed alla fine della stagione Maestrelli lascia per andare al Foggia.
Campionato 1988.89
Lungo intervallo per rivedere un derby in cadetteria, la Reggina torna a Messina il 29.5.1989 e viene sconfitta per 2-1, per gli amaranto nessun gol ma una autorete di Mossini, Losacco e Catanese espulsi.
E’ l’anno dello spareggio con la Cremonese, dopo una stagione regolare al quarto posto con 44 punti, assieme a Cremonese e Cosenza
Campionato 1989.90
Alla Reggina arriva Simonini nel mercato di riparazione, esordio e gol proprio in casa del Messina. In classifica gli amaranto concludono al sesto posto con 42 punti.
Campionato 1990.91
Il derby sponda messinese, si gioca il 30.9.90 e vince nettamente il Messina per 2-0, gli amaranto terzultimi con soli 30 punti retrocedono in C
Campionato 1992.93
A Messina si gioca il 18.4.1993, 0-0, in campo anche Alberti e Giacchetta. In classifica nono posto con 31 punti, in panchina Enzo Ferrari.
Campionato 2001.02 il 14.2002
Di passaggio tra due campionati di serie A, il 14.4.2002, la Reggina esce sconfitta nel confronto di ritorno, per 1-0. Al termine del torneo gli amaranto ottengono la seconda promozione nella massima serie, terzi con 68 punti
IL DERBY IN SERIE A
La prima volta nella massima serie arriva il 31.10.2004, la Reggina va in vantaggio con Bonazzoli ma viene rimontata da Zampagna e Di Napoli
Alla seconda, 21.12.2005, arriva il primo punto, peloritani in vantaggio con Di Napoli, raggiunti al minuto 86 da un bellissimo gol di Cozza.
Il Messina retrocede in B
Vi chiederete ed allora perché si gioca a Messina il 20.9.2006? Semplice, il Messina viene ripescato, vince il derby di andata, grazie ad una doppietta di Riganò, la Reggina in quel campionato partiva dal -15 poi ridotto a -11. Dopo la grande rimonta, furono proprio i reggini, dopo la vittoria al Granillo, a spedire il Messina in serie B