Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina, oggi al S. Agata la presentazione di Cirillo e Belardi

Reggina, oggi al S. Agata la presentazione di Cirillo e Belardi

La Reggina si affida ancora una volta al suo passato. Sarebbe bene non guardare quanto successo negli ultimi anni in fatto di cavalli di ritorno, le esperienze dei vari Vigiani, Tedesco, Colucci, Di Michele, da calciatori, Atzori, Cozza e Dionigi per la panchina, non hanno prodotto quanto invece il presidente Foti sperava. Ci prova ancora il massimo dirigente, puntando sui trentottenni Belardi e Cirillo, reduci freschissimi dalla esperienza in India e con trascorsi gloriosi con la maglia amaranto.

Per Belardi è la terza esperienza con la Reggina, lui uno dei figli del S. Agata, arrivato a vestire la maglia da titolare fino alla massima serie. Ci si è affidati al portiere di Eboli anche due stagioni addietro, il suo primo ritorno nel gennaio del 2012 ed una esperienza conclusa con la permanenza in serie B. Poi Cesena, Grosseto e Pescara, gli indiani del Pune City, oggi nuovamente la Reggina.
Per Cirillo, invece, è il terzo ritorno. Quel grandissimo campionato all’esordio nella massima serie, due gol e la cessione per 13 miliardi di lire all’Inter, poi una lunga carriera, il primo ritorno nel 2002 non particolarmente fortunato, più felice quello del gennaio 2008, con gli amaranto che raggiunsero una incredibile salvezza. Oggi, al fianco del suo amico di sempre Belardi, è pronto a dare ancora una volta il proprio contributo. Il presidente Foti, questa volta, spera di aver fatto la scelta giusta.  Alle 12 la presentazione al centro sportivo S. Agata.