Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Cosentino: “Felice per il mio Catanzaro, sto male per la mia Reggina. Foti…”

Cosentino: “Felice per il mio Catanzaro, sto male per la mia Reggina. Foti…”

“La squadra ha reagito bene. Ci manca il cinismo per chiuedere le partite e sono contento per questi tre punti. Mi dispiace per la Reggina, che avrei voluto solo un punto dietro di noi. E’ un peccato per tutta la Provincia e per chi per nove anni ha portato alto il nome della città”.

Cuore a metà per il presidente del Catanzaro Giuseppe Cosentino, che in talune circostanze parla anche in prima persona quando si riferisce agli amaranto: “Stiamo male tutti. Oggi sono felice per il mio Catanzaro, ma sono triste perchè io sono di Reggio. Sto male anche per i cori offensivi nei confronti del presidente Foti che ha fatto tanto per la storia di questa società. Non si merita certi atteggiamenti, è un momento difficilissimo per fare calcio. In Lega Pro lo si fa a perdere e non a guadagnare. Un anno va bene e un anno va male”.

Ai microfoni di Radio Touring, il presidente giallorosso che è stato a lungo sponsor ufficiale della società amaranto: “Penso di aver dato tanto alla Reggina e alla società con un supporto economico importante. Avrei voluto entrare in società, ma in quel momento Foti era troppo innamorato del suo giocattolo. Non credo che dopo Catanzaro avrò un’altra esperienza nel calcio”.