Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Catanzaro-Reggina, tifosi amaranto ancora contro Lillo Foti: “Vattene!”

Catanzaro-Reggina, tifosi amaranto ancora contro Lillo Foti: “Vattene!”

Se davvero la Reggina riuscisse a ricalcare il modello societario calcistico spagnolo basato sull’azionariato popolare e, tra qualche mese, dovessero mai esserci le elezioni per la presidenza Lillo Foti non avrebbe probabilmente neanche una speranza di vincerle.

Anche a Catanzaro il massimo dirigente amaranto è stato bersagliato dai cori dei duecento sostenitori amaranto presenti al Nicola Ceravolo.

Grande senso di appartenenza e insindacabile amore nei confronti della maglia. Non potrebbero essere altre le motivazioni che hanno spinto la tifoseria a sobbarcarsi due ore di macchina con una squadra ultima in classifica.

Vigorosi e possenti sono state le manifestazioni di dissenso nei confronti del presidente, fino ad arrivare ad un goliardico: “Lillo Foti facci un gol”.

Resta comunque una bella pagina di sport quella del Ceravolo, dove si è assistito ad un derby senza cori offensivi  e grande rispetto tra le tifoserie.

“Oltre i colori, Massimo vive” l’applauditissimo striscione esposto dai sostenitori amaranto che hanno voluto ricordare Massimo Capraro, storico tifoso giallorosso morto in tragiche circostanze e a nome di cui è intitolata, dal 1996, la curva giallorossa.