Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Savoia-Reggina, gli amaranto non possono sbagliare. La probabile formazione

Savoia-Reggina, gli amaranto non possono sbagliare. La probabile formazione

Potrebbe essere un giorno della verità per la Reggina e soprattutto per Pierantonio Tortelli.  Gli amaranto, in trasferta contro il Savoia, hanno l’obbligo di fare risultato per restare attaccati al treno della salvezza.

Ci sono tre recuperi importanti che certamente saranno in campo dal primo minuto: Di Lorenzo in difesa,  Rizzo e Dall’Oglio  a centrocampo. Sono loro a dover dare un’iniezione di qualità, personalità e solidità all’inguardabile Reggina vista contro il Benevento.

Il guardingo atteggiamento proposto contro i sanniti potrebbe essere messo in soffitta, a favore di uno schieramento più offensivo e votato all’ottenimento della vittoria.

La Reggina ha più qualità dell’avversario e proverà a fare valere questo fattore, sebbene fino ad oggi il campionato abbia testimoniato quanto non conti solo questo per raggiungere i risultati.

Davanti a Kovacsik, la difesa a quattro dovrebbe essere composta da Di Lorenzo, Ungaro, Crescenzi e Karagounis.  Qualche possibilità per il rientrante Camilleri di far parte dell’undici iniziale.  Da capire chi tra Di Lorenzo e Ungaro giocherà a destra.

Scontato il centrocampo composto da Armellino, Rizzo e Dall’Oglio.  Davanti ballottaggio tra Masini e Alessio Viola con il secondo favorito. Ai lati del centravanti spazio a Louzada e Insigne.

Fischio d’inizio alle 15.