Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina, qual è il “dopo Di Michele” in attacco?

Reggina, qual è il “dopo Di Michele” in attacco?

La rinuncia al capitano comporta per Tortelli una serie di riflessioni. Di Michele, fino ad ora, aveva comunque giocato poco per via di un infortunio al menisco, ma è legittimo cercare di capire quali potrebbero essere le strategie del prossimo futuro senza l’uomo d’esperienza della prima linea a cui erano affidate grandi speranze in tema realizzativo.

Il più esperto è ora Simone Masini, una delle maggiori delusioni del campionato amaranto.  Servono i gol, ma l’ex Catanzaro non sembra essere l’elemento su cui si intende puntare e non è da escludere che a gennaio possa partire.

Alessio Viola è forse l’uomo che può dare una marcia in più, ma deve trovare convinzione e fiducia da parte del contesto, cosa che fino ad ora è mancata.

La sensazione è che saranno privilegiati i moduli a due punte e un calcio preferibilmente votato alle ripartenze.

Ad oggi Insigne e Louzada sono gli unici ad essere andati a segno e anche quelli su cui si punterà fortemente nelle prossime uscite.

Se sarà tridente saranno gli altri due a giocarsi la maglia residua.