Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina, Cozza e quel “mi dispiace” ripetuto più volte. I tifosi sono con lui

Reggina, Cozza e quel “mi dispiace” ripetuto più volte. I tifosi sono con lui

“Mi dispiace per i tifosi della Reggina, mi dispiace solo per quello”.
Ciccio Cozza non è certo uno con un carattere morbido, tant’è che qualcuno nel passato recente o remoto lo ha spesso accusato di presunzione.
Le dimissioni al termine della gara contro la Salernitana hanno rivelato un Cozza realmente triste per non aver potuto dare quello che avrebbe voluto alla squadra che ha sposato come calciatore e anche come tifoso, lui nativo di Cariati.
In poco più di tre minuti ha ripetuto “Mi dispiace” sei volte, segno che la frustrazione per non essere riuscito in ciò che avrebbe voluto è tanta.

Un tono che quasi mai si è notato in Ciccio Cozza, uno che a Reggio ci è tornato quando nessuno accettava il trasferimento in riva allo Stretto ai tempi delle difficoltà economiche post querelle fidejussione con Gazzoni Frascara ed il Bologna.

“Mi dispiace per i tifosi della Reggina che meriterebbero altre cose. Tiferò sempre per la mia squadra” e loro, i sostenitori amaranto, sono con lui.
Ne hanno apprezzato la dignità e il coraggio delle dimissioni.
Non sono mancate le voci fuori dal coro, ma si è trattato di una minima parte.
Anche perchè mettere in discussione l’importanza di Ciccio Cozza nella storia della Reggina sarebbe assurdo.