Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina-Salernitana, gemellaggio rinnovato e ovazione per l’ex Lanzaro

Reggina-Salernitana, gemellaggio rinnovato e ovazione per l’ex Lanzaro

In un clima dimesso per la scarsa presenza di pubblico e la triste situazione di classifica amaranto, Reggina-Salernitana è stata l’ennesima occasione per rinnovare l’antico gemellaggio tra le due tifoserie, che in alcuni casi hanno preferito restare fuori dallo stadio per celebrare la propria amicizia in segno di protesta contro alcune decisioni non gradite dai gruppi del tifo organizzato, come testimoniato da uno striscione esposto in una curva sud semivuota.

Era invece gremito il settore degli ultras di tribuna est, che a fine partita ha tributato un’ovazione a Maurizio Lanzaro.

L’ex capitano amaranto è andato a raccogliere gli applausi dei suoi ex tifosi che non hanno dimenticato le cinque stagioni giocate in riva allo Stretto negli anni d’oro della storia amaranto.

“Lanzaro uno di noi” il coro più gettonato, lui, visibilmente emozionato, ha ricambiato l’affettuoso tributo.