Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina, difesa a cinque con Rizzo centrale: il gioco vale la candela?

Reggina, difesa a cinque con Rizzo centrale: il gioco vale la candela?

Non è ancora un dato certo e non è detto che diverrà realtà. Cozza, dopo la gara contro l’Aversa Normanna, ha paventato la possibilità che la Reggina possa acquisire un atteggiamento più difensivo in campo, per giocare male e portare a casa qualche punto in più, magari ripartendo in contropiede.

La verità è che però la squadra ha gli uomini contati.  E l’eventuale utilizzo di Rizzo in mezzo ai due marcatori in una difesa a cinque potrebbe, in realtà, far perdere una risorsa offensiva agli amaranto.

Lo dicono i numeri: quattro degli ultimi cinque gol segnati dalla formazione amaranto nascono da lanci del centrocampista messinese: due per Insigne contro il Cosenza, due contro Lupa Roma e Aversa Normanna per Louzada.

Spostarlo indietro potrebbe voler dire forse concedergli maggiore libertà, ma nel piede servirà una ventina di metri  in più  di autonomia nei lanci, ad oggi la vera arma mortifera della squadra amarnato.

E Rizzo stesso avrebbe la capacità di non far rimpiangere un centrale di ruolo? I test, fino ad ora, hanno dato esito positivo, ma bisognerà che le prove vengano anche valutate alla distanza.