Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina, Cozza: “Sapevamo che sarebbe stato un anno difficile. Con l’Aversa…”

Reggina, Cozza: “Sapevamo che sarebbe stato un anno difficile. Con l’Aversa…”

“Senza la penalizzazione saremmo a metà classifica. Oggi, però, vediamo quello con l’Aversa Normanna come uno scontro diretto per non retrocedere. Comunque vada il campionato non finisce domani. Per vincere serve dare il 100%, senza pensare all’avversario che avremo di fronte”.

Guarda in faccia la realtà Ciccio Cozza alla vigilia della sfida contro i campani: “Sapevamo che questa stagione sarebbe stata necessaria per riprendersi dalle difficoltà societaria. Spero che i tifosi ci stiano vicini, perchè potremo prendere ancora qualche bastonata. Certo, con un atteggiamento migliore di Lamezia. In campo va dato il masssimo, abbiamo voglia di riscatto. Garantisco che qui si lavora duro per il bene della Reggina”.

Inevitabile soffermarsi sulle lacune della squadra: “A Lamezia abbiamo visto tanti dei problemi che abbiamo. Dobbiamo convinvere delle difficoltà, abbiamo l’obiettivo della salvezza e in un modo o nell’altro dobbiamo raggiungerla. Mi basso su un’ossatura di 14-15 giocatori e su di loro punterò per ottenere i risultati fino a gennaio”.