Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina, Insigne non basta. Aspettando Di Michele e Viola…

Reggina, Insigne non basta. Aspettando Di Michele e Viola…

Insigne. Maledettamente Insigne.  Maledettamente solo Insigne.  Che l’attacco della Reggina faccia leva quasi esclusivamente sull’attaccante di proprietà del Napoli lo dicono i numeri, ma la prova di Matera della squadra testimonia come ad andare vicino al gol ci siano anche difensori e centrocampisti ma si fatica ad inviduare un’occasione da rete capitata agli altri attaccanti.

Masini lotta, agisce da attaccante di raccordo, corre e si impegna.  Gli manca la presenza in zona gol e solo contro la Casertana ,escludendo una chance sporadica contro il Cosenza, ha avuto palle per potersi sbloccare.

Louzada non ha ancora la concretezza che si richiede ad un attaccante di categoria.

La Reggina, dunque, spera di ritrovare nel recupero di Di Michele e Viola le risorse per far male alle squadre avversarie e almeno per il capitano serviranno ancora almeno due settimane.