Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina, a difendere i pali del Matera c’è un ex

Reggina, a difendere i pali del Matera c’è un ex

Era arrivato a Reggio con i galloni di colui che era stato il miglior portiere della Lega Pro.  Dopo un avvio poco scintillante il suo rendimento era cresciuto in maniera graduale, fino al giorno in cui, nell’ultima gara di campionato, si rese protagonista a Vicenza della parata decisiva su Gentili che valse la permanenza in Serie B della Reggina guidata da Pillon ,subentrato a Dionigi.

Non è stata lunga l’esperienza di Paolo Baiocco in amaranto, ma non mancano i momenti significativi nel ricordo del periodo trascorso dal numero uno romano in riva allo Stretto.

Scaricato forse troppo frettolosamente per affidarsi al più esperto Benassi, rivelatosi una vera e propria calamità naturale durante l’anno della retrocessione, ha giocato l’ultima stagione al Benevento con alterne fortune prima di tornare, solo virtualmente, in amaranto per fine prestito.

Giusto il tempo per svincolarsi e accettare l’offerta dell’ambizioso Matera, vista la voglia della società di Via delle Industrie di puntare su un altro pipelet di spessore per la categoria come Kovacsik.

Ci sarà voglia di rivincita da parte sua ?