Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina – Rizzo alla De Rossi e la doppia cabina di regia

Reggina – Rizzo alla De Rossi e la doppia cabina di regia

Risultato a parte, premiata l’idea di Cozza con l’arretramento del centrocampista messinese

Il cambio di modulo a Castellamare è piaciuto a molti. La Reggina è sembrata più equilibrata ed anche la presenza del doppio regista, ha aiutato la squadra nella fase di impostazione. Cozza, in realtà, l’idea Rizzo al centro della difesa a tre, l’aveva già proposta nel corso di questo campionato, soprattutto nelle fasi in cui la squadra si era trovata a dover rincorrere il risultato. Un Rizzo alla De Rossi, con la possibilità di avere una doppia cabina di regia. Un’azione che parte, appunto, dal difesnore centrale in grado anche di impostare e che prosegue attraverso il centrale di centrocampo, nel caso specifico Maita. Anche la prestazione del giovane amaranto non è dispiaciuta per personalità, precisione nella misura del passaggio e qualità delle giocate. Negli ultimi anni, diversi sono stati gli allenatori che hanno adattato i propri centrocampisti nel ruolo di centrale di difesa.