Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina, oggi al Granillo il via al nuovo campionato

Reggina, oggi al Granillo il via al nuovo campionato

di Michele Favano – Finito il tempo delle chiacchiere, si gioca. Tutto alle spalle, retrocessione, ansie, timori, iscrizioni e ripescaggi. Per la Reggina, come più volte ci ha tenuto a ribadire il tecnico Cozza, da questo pomeriggio il via all’anno zero. Ma anche il via al nuovo campionato di Lega Pro, con gli amaranto che ci tornano dopo ben diciannove anni. L’esordio non è di quelli morbidi, tutt’altro, la Casertana è avversario temibile ed attrezzato per la disputa di un torneo di livello, ben costruita e soprattutto allenata da un tecnico preparato. La Reggina dovrà rispondere sul campo, con una prestazione almeno sul piano della combattività, di alto livello. L’allenatore amaranto ha cercato di nascondere il più possibile le proprie strategie tattiche, ma difficile pensare che si discosterà da quel modulo più volte provato nelle ultime settimane, dettato se vogliamo anche da necessità di organico. Ed allora, in campo, davanti a Kovacsik una disposizione a quattro con Di Lorenzo sulla corsia di destra, in mezzo sicuramente Crescenzi, al suo fianco Camilleri, largo a sinistra karagounis. La certezza assoluta arriva dalla linea mediana composta da Dall’Oglio, Rizzo ed Armellino, in attacco al fianco di Di Michele ci saranno Insigne e Masini. La Casertana conferma il suo 4-2-3-1 con questo probabile schieramento: Fumagalli, Bianco, Idda, D’Alterio, Bruno; Carrus, Marano; Mancino, Cruciani, Alessandro; Cunzi (Diakitè). All. Gregucci. Il resto si spera lo possa fare il pubblico sugli spalti. Primi segnali di ritrovato entusiasmo, sono arrivati in occasione della gara di Coppa Italia, oggi al Granillo, dai tifosi si aspetta la conferma.