Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina, l’ex Franceschini esalta le qualità di Cozza e Mozart

Reggina, l’ex Franceschini esalta le qualità di Cozza e Mozart

di Michele Favano – Pronto per iniziare una nuova avventura sulla panchina del Gallico-Catona, Ivan Franceschini segue con particolare attenzione il lavoro di due suoi ex compagni di squadra, oggi alla guida della Reggina. Con Mozart e Cozza lui ci ha giocato per diversi anni, nelle stagioni importanti vissute nella massima serie, condividendo tantissime soddisfazioni.
“Sto seguendo Cozza durante gli allenamenti. Ha molto entusiasmo e nel suo lavoro è sempre meticoloso. Ci mette grande passione, dispensa consigli soprattutto verso i giovani ed ha la giusta rigidità nella direzione del gruppo. E’ stato un grande calciatore, di carisma, qualità tecniche e personalità e con una straordinaria puntualità sotto rete, sempre presente nei grandi appuntamenti. Ha già vinto un campionato da allenatore del Catanzaro, credo abbia la giusta esperienza per garantire alla Reggina un buon campionato.
Con Mozart ho un bellissimo rapporto. Abbiamo condiviso per anni la camera, tantissime volte, durante le fasi di ritiro. Era un centrocampista di altissimo livello, ritengo uno dei più forti con cui abbia giocato. Da tecnico ha già avuto una buona esperienza in Brasile, anche lui ci mette tanta passione e applicazione. Aver giocato in mezzo al campo, dettato i tempi, aver avuto una visione più completa del rettangolo di gioco, una rapidità di pensiero nelle giocate, può essere di ulteriore aiuto per Cozza e Mozart, d’altronde lo insegna la storia, i tecnici più bravi, spesso, hanno un passato calcistico da centrocampisti.