Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina vicina all’iscrizione, tanti dubbi su campionato e futuro

Reggina vicina all’iscrizione, tanti dubbi su campionato e futuro

di Michele Favano – Lo scoglio più duro dovrebbe essere stato superato. Grazie a lunghe trattative tra il patron Lillo Foti e gli avvocati dell’associazione calciatori, anche quello dei pagamenti di incentivo all’esodo, potrebbe essere un problema risolto. Pur essendoci ancora delle resistenze da parte di qualcuno, le questioni più onerose, in modo particolare quella riguardante Bonazzoli, si è riusciti a risolverle attraverso ulteriori dilazioni e decurtazioni. Adesso l’ultimo atto, perché lunedi 30 giugno è il giorno della presentazione di una serie di documenti, tra i quali ovviamente l’iscrizione al prossimo campionato, in attesa poi di conoscere il parere della Covisoc. Si è passati dal pessimismo generale alla speranza, attraverso anche qualche bocciatura iniziale, di potercela fare. E’ chiaro che le difficoltà non termineranno nel momento in cui la Reggina riuscirà a completare l’iter di iscrizione. Immediatamente dopo, e con tempi strettissimi, ci sarà da ricostruire totalmente il patrimonio tecnico, iniziando dalla scelta dell’allenatore per poi passare all’acquisizione di nuovi, tanti calciatori. Quali saranno gli obiettivi è facile intuirlo, come molto probabile l’inizio della nuova stagione con alcuni punti di penalizzazione. Intanto ci si chiede se sarà ancora il solo Foti a ripartire o se nel frattempo si è lavorato pure per l’ingresso di nuove e fresche forze economiche e magari anche manageriali.