Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina, il riepilogo di un’altra settimana… di passione

Reggina, il riepilogo di un’altra settimana… di passione

di Giuseppe Praticò – L’opera di “snellimento” della rosa amaranto, che ormai vede impegnato giornalmente il patron Lillo Foti, è continuata anche questa settimana. Venduto Bochniewicz all’Udinese per un milione di euro circa, l’iscrizione al prossimo campionato di Lega Pro passa soprattutto dalla decisione del Tribunale di Reggio Calabria riguardo l’omologazione dell’accordo sulla ristrutturazione del debito e dalla risoluzione delle pendenze nei confronti dei giocatori.
Nell’ultima settimana, hanno rescisso il preparatore dei portieri Grilli, il tecnico della Primavera Emilio Belmonte, il difensore Adejo, Strasser, Gerardi e Barillà. Un elenco che si aggiunge a quello della settimana precedente.
Se la posizione di Barillà non è ancora ben chiara (ci risulta la risoluzione del contratto che scadeva nel 2016 con relativa buonauscita), non ci sono dubbi per gli ex amaranto che hanno rescisso percependo una lauta liquidazione. All’appello mancano ancora Ipsa, Maicon e Dall’Oglio con gli ultimi due che potrebbero rappresentare un’entrata per la Reggina in quanto uomini richiesti da altre società.
E la settimana che tutti attendevano per la conclusione positiva della vicenda ristrutturazione debito, si è purtroppo chiusa con l’ennesimo deferimento. Una segnalazione di inadempienze ravvisate dalla CO. VI. SOC in merito alla mancata documentazione del pagamento dei contributi INPS sugli stipendi dei tesserati per le mensilità di gennaio e febbraio e delle ritenute IRPEF di novembre e dicembre 2013, nonchè di gennaio 2014 e febbraio 2014.
Quest’ultimo deferimento assume maggiore rilevanza se si pensa che la CO. VI. SOC solitamente segnala una società per l’Irpef, perché molto probabilmente la transazione con l’Agenzia delle Entrate non è andata a buon fine.
Futuro è sempre più incerto.