Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina, l’ultima con la Ternana. Serve solo per le statistiche

Reggina, l’ultima con la Ternana. Serve solo per le statistiche

L’ultima fatica, soprattutto per i tifosi amaranto. La Reggina si congeda dalla Serie B, prima di fare ritorno in terza serie, con un match casalingo contro la Ternana.
Non è dato sapere se Gagliardi e Zanin si affideranno ulteriormente alla gioventù nella squadra che proverà a rendere meno amaro il venerdì sera dei pochi intimi che saranno presenti al Granillo alle ore 20.30.
Non ci sarà lo squalificato Di Lorenzo e l’infortunato Lucioni, mentre potrebbe tornare tra i titolari Di Michele, destinato ad essere uno dei pilastri d’esperienza della prossima Reggina.
Fischnaller potrebbe dunque partire da esterno, con Sbaffo in panchina.
La Ternana deve fare a meno di Ferronetti, Maiello, Valeri, Antenucci e dell’ex Viola. In attacco ci sarà invece l’altro reggino, Fabio Ceravolo. Tra i convocati anche tre Primavera che potrebbero esordire in cadetteria.
Potrebbe essere una gara giocata a viso aperto da entrambe le parti, vista la mancanza di obiettivi per entrambe. La Ternana è salva, la Reggina già retrocessa e si augura di non aggiornare ulteriormente il libro dei record negativi