Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Avellino-Reggina, le parole dei protagonisti. Barillà: “Il futuro? Più avanti..”

Avellino-Reggina, le parole dei protagonisti. Barillà: “Il futuro? Più avanti..”

Jacopo Dall’Oglio, centrocampista della Reggina: “Abbiamo cercato di resistere alla pressione dell’Avellino. Sono contento per l’esordio dei ragazzi di questa sera e spero di vederli in campo contro la Ternana. Il futuro? Decideranno il presidente ed il mio procuratore”.

Diego Zanin, allenatore della Reggina: “Abbiamo fatto discretamente. La differenza di esperienza e di struttura fisica è stata evidente. Oggi ci sono stati maturati altri due esordi per i nostri giovani. L’Avellino è una squadra con mentalità da Lega Pro e questa gli ha permesso di fare bene in Serie B. Sono uomini che sanno soffrire in Lega Pro ed è con questi elementi, con i guerrieri, che si può fare bene in quella categoria. Il mio futuro? Non lo so. Mi dispiace per come è andata, c’è stato un blackout che ha vanificato quanto avevamo fatto all’inizio della nostra gestione. Vivo alla giornata, quello che verrà lo prenderò in considerazione”.

Nino Barillà, centrocampista della Reggina: “Come ripartire? La società deve fare le sue valutazioni, sistemare la situazione economica è la priorità. Reggio è una piazza importante per la C1 e vuole lottare per tornare subito in Serie B. Speriamo che non accada quanto avvenuto quando abbiamo provato a tornare in Serie A. Ci rimbocchiamo le maniche e ripartiamo. Il mio futuro? Ne riparliamo più avanti”.

Fonte: Radio Touring 104