Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / La Reggina riceve il Cesena. E’ la penultima in casa

La Reggina riceve il Cesena. E’ la penultima in casa

Penultimo appuntamento casalingo di un finale di campionato che per i colori amaranto è praticamente diventato un supplizio.

Si prospetta un altro sabato con un Granillo semivuoto e un avversario che ha decisamente motivazioni superiori a quelli della squadra di Gagliardi e Zanin.

Il Cesena si gioca le residue, anche se remote, possibilità di puntare al secondo posto e quindi alla Serie A diretta, ma è fortemente deciso a mantenere una posizione di prestigio e privilegio nei play off.

Per capire quanto i romagnoli arrivino decimati è sufficiente pensare che tra squalifiche e infortuni, Bisoli deve confrontarsi con le assenze di elementi del calibro di Volta, D’Alessandro, Marilungo e Belingheri.

Tutti elementi che sarebbero titolari probabilmente in qualsiasi squadra di Serie B.  D  In campo ci saranno gli ex Capelli e Cascione.  La punta di diamante della squadra che scenderà in campo al Granillo resta il centravanti Succi, accostato alla Reggina soprattutto al tempo della Serie A.

La Reggina opporrà le solite armi viste nelle ultime settimane: la grinta e la voglia di giovani desiderosi di mostrare il proprio valore.

Coppolaro, Bochniewicz, Maicon, Maza, Pambou. Saranno probabilmente tutti in campo.  In attacco, invece, spazio a Fischnaller. Fischio d’inizio alle ore 15.