Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina, Foti: “Vogliamo ripartire. Per un futuro tranquillo ci serve un pizzico di fortuna…”

Reggina, Foti: “Vogliamo ripartire. Per un futuro tranquillo ci serve un pizzico di fortuna…”

“L’obiettivo è quello di rimettere tutto al suo posto per dare prova della nostra correttezza e della nostra volontà di tenere in piedi questa società. C’è la voglia di far fronte a tutti i nostri impegni, ci serve un pizzico di fortuna per venire fuori da una situazione di sofferenza che riguarda non solo noi, ma tutto il sistema calcio”.

 

Lillo Foti, ai microfoni di Radio Touring, ha parlato della situazione società amaranto che ha presentato in tribunale un documento che parla di un accordo minimo con i creditori per scongiurare un possibile fallimento.

 

A Siena gli amaranto hanno perso con una squadra giovanissima, il patron amaranto ha commentato la sfida lodando le risorse che il proprio settore giovanile può offrire.

 

“La partita è stata risolta con due tiri da lontano. La Reggina, con tutti i suoi limiti, ha dimostrato di avere giocatori con grandi prosettive. Tra l’età media delle due squadre c’era una differenza di circa sette anni. Non avendo più obiettivi dobbiamo far fare esperienza ai nostri giovani. Qualcuno di loro merita attenzione da grandi club, per quello che hanno dimostrato anche nelle settimane precedenti. Non dimentico mai come nel ’91 le cessioni di Di Sole e Campolo ci hanno dato linfa per il futuro”.

 

E sul goleador di giornata Dall’Oglio: “E’ un giocatore che l’anno scorso giocava in Lega Pro, quest’anno ha giocato tutto il campionato con noi. In lui c’è grande impegno e determinazione, deve migliorare ma ha umiltà per poterlo fare”.