Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina, Barillà: ”Contro il Crotone mi aspetto una grossa mano dal pubblico. Ci serve il dodicesimo uomo in campo”

Reggina, Barillà: ”Contro il Crotone mi aspetto una grossa mano dal pubblico. Ci serve il dodicesimo uomo in campo”

barilla_intervista

Nino Barillà crede alla salvezza diretta e non solo ai play out. E’ questo quello che traspare dalle sue dichiarazioni alla vigilia dell’impegno di sabato.

“Reggina-Crotone è un derby sentito che si gioca da qualche anno, la posta in palio è alta soprattutto per noi. Loro con un occhio guardano ai playoff, con l’altro sono tranquilli. Si stanno divertendo, giocano bene ma sappiamo che molto dipenderà da noi”.

Il mancino di Catona si aspetta una risposta importante da parte dei sostenitori amaranto: “Cercheremo di mantenere alto l’entusiasmo alto tra i tifosi, facendo avvicinare ancora più gente allo stadio. .Mi aspetto una grossa mano dal pubblico, che spero possa essere il dodicesimo uomo in campo.”

Contro i pitagorici, dopo aver visto da casa l’exploit di Carpi per squalifica, tornerà ad essere un protagonista di una squadra che insegue il miracolo: “L’atteggiamento giusto si era visto già contro il Varese, anche se qualche episodio ci aveva penalizzato. La Reggina fa affidamento sulle proprie forze, cerca di raggiungere l’obiettivo che è la salvezza diretta. Avremo delle sfide più difficili di altre, ma noi partiremo sempre per fare bottino pieno”.