Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Carpi-Reggina, le parole dei protagonisti. Gagliardi: ”La tigre si stava appisolando”

Carpi-Reggina, le parole dei protagonisti. Gagliardi: ”La tigre si stava appisolando”

FRANCO GAGLIARDI (ALLENATORE REGGINA)
“I ragazzi hanno assorbito bene la sconfitta contro il Varese. Anche oggi sono arrivati tre gol. Abbiamo sofferto nel primo tempo, nella ripresa è andata bene. Eravacmo timorosi inizialmente, psicologicamente eravamo condizionati dalla sconfitta contro il Varese.  Stimavo questa squadra, stimo la gente di questa città e vincere ha un valore doppio. Qui ho studiato, ho vissuto la mia gioventù e questa è la mia seconda terra.  Vogliamo essere modesti e metterci il cuore. Di Michele applaudito dal pubblico? Questo mi riempe di gioia, lo stiamo aspettando e in primavera ci aiuterà molto. La tigre si stava un pò appisolando, adesso ha dimostrato di essere ancora viva. Ringrazio la società e il presidente Foti perchè è intervenuto in maniera massiccia.”.
DAVID DI MICHELE (ATTACCANTE REGGINA)
“Non era facile, abbiamo trovato il vantaggio con questa girata di Lucioni. Dopo io e Sbaffo ci siamo scambiati i favori per il due e il tre a zero. Stiamo facendo un 2014 importante, abbiamo fatto 11 punti e per come abbiamo fatto vedere oggi possiamo vincere su ogni campo.   Nel primo tempo li abbiamo sofferti, ma tiravano solo da fuori area. Nella ripresa abbiamo fatto molto bene nelle ripartenze. Possiamo vincere su ogni campo”.
VALERIO FOGLIO (CENTROCAMPISTA REGGINA)
“Grande prestazione da parte nostra che risponde alla sconfitta subita contro il Varese. Sono soddisfatto a livello personale, anche da terzino adattato.  Siamo stati bravi soprattutto a farci valere nelle ripartenze”.
Fonte: Radio Touring 104