Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Carpi-Reggina, le pagelle di Strill.it

Carpi-Reggina, le pagelle di Strill.it

PIGLIACELLI 7 – Nel primo tempo salva la baracca, nel finale tiene lo zero nella casella dei gol subiti.

MAICON 6 – Soffre maledettamente Di Gaudio inizialmente.  Sembra più un esterno che un terzino, ma nella ripresa si allinea al rendimento della squadra.

ADEJO 6,5 – Torna centrale e non demerita. Anzi.

LUCIONI 7 – Probabilmente il miglior difensore della squadra amaranto. Fa il gol che apre le danze del tris.

FOGLIO 6,5 –Giocatore di categoria, prezioso in più zone della fascia sinistra. Oggi terzino, batte la punizione da cui nasce il gol del vantaggio.

SBAFFO 7,5 – Quando si accende sono dolori per gli avversari. Un gol spettacolare e un assist vincente.

DALL’OGLIO 6 – In alcune fasi si fa notare per la personalità che mette in campo-

STRASSER 6,5 – Anche stavolta non trova la misura nel manovrare il gioco, ma la sua presenza fiscia è una certezza.

PAMBOU 7 –  Una zanzara. Pressa gli avversari fino in bagno.  Avercene come lui.

DUMITRU 6 – Velocità e capacità di puntare l’uomo. A Carpi non trova concretezza, ma per la Reggina è un’arma.

DI MICHELE 7 – Può sbagliare un passaggio, fare un colpo di tacco di troppo, non avere più lo sprint di un tempo.  Intanto va a casa con un assist, un gol e gli applausi del pubblico di Carpi.

I subentrati

DI LORENZO S.V.

FISCHNALLER S.V.

GERARDI S.V.

ALL.GAGLIARDI-ZANIN 7 – Meriterebbero 10 per il recupero mentale della squadra. Gli episodi premiano inizialmente la Reggina che fa tutto il necessario per portare la sfida dalla propria parte sfruttandoli. Non è mica poco di questi tempi.