Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Bari-Reggina, le pagelle di Strill.it

Bari-Reggina, le pagelle di Strill.it

PIGLIACELLI 7,5 – Il rigore parato la ciliegina sulla torta di una prestazione super. Coraggio e personalità. Confermarsi su questi livelli non sarà facile, ma ha le qualità per farlo.

ADEJO 6,5 – Sembra l’Adejo dei tempi migliori. Ritrova la posizione di terzino destro ed è un muro invalicabile.

LUCIONI 6,5 – Si conferma leader della difesa,  non concede nulla agli avversari.

IPSA 6 – La prestazione senza sbavature potrebbe spingere la società a puntare ancora su di lui.

BARILLA’ 6,5 – Schierato terzino sinistro svolge egregiamente il proprio compito. Il suo è un rientro positivo.

MAICON 7 – Con un uomo dietro può far valere tutta la sua propulsione offensiva senza preoccuparsi di difendere.  Gagliardi e Zanin si affidano alla sua spinta, lui li premia con un inserimento che vale tre punti.

DALL’OGLIO 5,5 – Prova di sostanza macchiata da un’ingenua trattenuta che per poco non regala, con il rigore, il pari al Bari.

STRASSER 6 – Finché resta in campo mette in campo tutta la sua forza, fisicità che è un po’ mancata al centrocampo nella prima parte della stagione.

(dal 60’ RIGONI  6 – Prova a sostituire Strasser facendo leva sulla maggiore freschezza di chi subentra. Lo fa con discretto profitto).

PAMBOU 6,5 – Corre per quattro, dovrà ottimizzare la sua generosità per crescere ancora, ma c’è materia prima su cui lavorare. Lieta sorpresa per essere uno che ha compiuto 18 anni da neanche due mesi.

FISCHNALLER 6,5 – Un assist vincente e una ritrovata convinzione nel tentare la giocata e saltare l’uomo. Meglio da esterno d’attacco che da punta pura o mezz’ala, sembra adesso essere chiaro per tutti.

( dal 69’ MAZA 5,5 – Grande generosità, ma può dare poco per demeriti non suoi.  Entra in una fase in cui la Reggina soffre, poi dopo l’uscita di Di Michele deve agire da punta, funzione che gli è poco congeniale.

DI MICHELE 6 – Non incide in concreto, ma vederlo rincorrere gli avversari finchè non ne ha più a trentotto anni suonati deve essere un piacere per i tifosi. Arriveranno le partite in cui fornirà, come da sua abitudine, gol e assist.

(dall’84’ DI LORENZO S.V.)