Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Verso Reggina-Siena, Atzori: ”Siamo vivi, ma servono i punti. Il mercato di gennaio…”

Verso Reggina-Siena, Atzori: ”Siamo vivi, ma servono i punti. Il mercato di gennaio…”

09

“Sono tornato perché credo in questa squadra. Ci serve tempo per crescere, ma la classifica non rispecchia il nostro reale valore”.

Mette i puntini sulle i Gianluca Atzori e chiarisce, alla vigilia della delicata sfida contro il Siena, di essere determinato a sovvertire una classifica che rovescia anche il più pessimista dei pronostici di inizio stagione.

Contro i toscani non potrà disporre di Gentili, Fischnaller e Falco, ma spera di riuscire a recuperare Foglio.

“Dobbiamo limitare i nostri errori – sottolinea il tecnico – perché questa stagione ci sta girando male. Lo abbiamo capito anche a Brescia dove abbiamo dato dimostrazione di essere vivi e siamo coscienti del fatto che alla prima occasione gli altri ci puniscono”.

Nell’occhio del ciclone è finito sopratttutto Adejo: “Daniel ci ha abituato a ben altri campionati, ma ha sbagliato come io posso sbagliare le scelte. Dobbiamo crescere tutti. Non siamo scarsi, ma neanche da promozione. Il modulo? Non lo cambieremo”.

E sul Siena: “Con quell’organico e con quella batteria di attaccanti possono ambire tranquillamente alla promozione. Domani, però, voglio i tre punti a qualsiasi costo. Fino al 30 dicembre dobbiamo fare più punti possibili, la società sa cosa ci serve e a gennaio potranno arrivare elementi che rinforzeranno l’organico”.