Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Verso Reggina-Spezia, Castori: ”Saremo più brillanti a livello fisico”

Verso Reggina-Spezia, Castori: ”Saremo più brillanti a livello fisico”

castori2013

E’ una settimana blindata quella che la Reggina ha trascorso in vista della delicata sfida interna contro lo Spezia.

 

Contro i liguri per gli amaranto si giocano tanto e per tutta la settimana gli allenamenti si sono svolti con i cancelli del S. Agata chiusi.

“Lo abbiamo fatto  – rivela il tecnico Castori per stare più concentrati ed avere riservatezza. Abbiamo lavorato con grande impegno e dalla squadra, che non ha avuto doppie sedute in questi giorni, mi aspetto maggiore brillantezza.  Ci serve una prova determinata.  Non pensiamo al modulo, in me c’è la volontà di avere elasticità. Tridente? Fino a quando non riusciremo a gestire bene il pallone non potremo permettercelo. Colucci e Strasser? Potrebbero giocare insieme, c’è questa possibilità ma non è detto che lo facciano domani. Non mi piace scoprire le carte in anticipo”.

L’avversario non è di quelli più abbordabili.  “Sono un’ottima squadra con un grande attaccante. Dobbiamo essere aggressivi, mantenere le giuste distanze in campo. Stiamo migliorando soprattutto sul piano fisico. Contro Latina e Pescara non abbiamo fatto bene perdendo comunque per errori nostri, ma già nelle ultime uscite ho visto segnali positivi. Colucci e Strasser insieme? Beppe è recuperato e possono coesistere, ma  dico adesso se accadrà già domani  o meno. Non mi va di scoprire le carte in anticipo.”.

Non dice di pensare al fatto di essere a rischio e dovrà fare a meno dello squalificato Adejo che si aggiunge all’infortunato Zandrini.

Restano fuori per scelta tecnica dai convocati Caballero e Louzada.