Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina-Padova, le parole dei protagonisti. Castori: “Vittoria importante, manca la qualità nel gioco”

Reggina-Padova, le parole dei protagonisti. Castori: “Vittoria importante, manca la qualità nel gioco”

Castori (Allenatore Reggina): “La vittoria di oggi è importantissima. Non nego che ancora manca qualità nel gioco, ma conto di migliorare anche sotto questo aspetto. Col tempo inizio a conoscere meglio i ragazzi, questo mi permette di stilarne un profilo più preciso sulle caratteristiche di ognuno di loro. Mi è piaciuto il carattere mostrato dai miei, dopo lo svantaggio abbiamo avuto una bella reazione. Rigoni e Strasser insieme? Ad ora non è possibile, si abbassa troppo il baricentro di squadra”.

Di Lorenzo (Difensore reggina): “Il successo ci dà morale dopo una settimana di ritiro. Sul modulo toccherà a Castori esprimersi, toccherà a lui decidere quale sistema attuare. L’Under 21? Non sono stato convocato, miste Di Biagio mi ha chiamato dandomi le sue motivazioni”.

Mutti (Allenatore Padova): “Non mi piace che la quadra, pur gestendo per larghi tratti del match, regali così colpevolmente i tre punti. Ora tocca noi archiviare questa sconfitta, per poterci concentrare sulle prossime gare. Spero che la squadra trovi presto la sua identità, oggi l’atteggiamento è stato remissivo”

Di Michele (Attaccante Reggina): “La dedica oggi è tutta per mia figlia, ho firmato al meglio le mie cento partite in amaranto. Oggi abbiamo fatto vedere a tutti che la vittoria doveva arrivare a tutti i costi. La classifica non rispecchia il nostro reale valore. E’ stata una settimana turbolenta, dispiace che Foti sia arrivato alla decisione di lasciare, ma posso garantire che il suo attaccamento alla causa è forte. In occasione del pari siamo stati anche fortunati, ci voleva. Sento che dopo Pescara le cose stanno un po’ cambiando: stiamo facendo fatica, ma abbiamo dimostrato personalità”.