Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Latina-Reggina, le parole dei protagonisti

Latina-Reggina, le parole dei protagonisti

DANIEL ADEJO (DIFENSORE REGGINA)

“A mio parere ci stava un pari. Abbiamo preso il gol. Il momento è critico. Dobbiamo di tirarci fuori, ma non a parole perchè sarebbe troppo facile.

Servono fatti, continuiamo a cercarli, poi il risultato è quello che è . Peccato per il gol, non hanno fatto niente, sebbene noi dobbiamo fare di più.

FABRIZIO CASTORI (ALLENATORE  REGGINA)104

“Nel secondo tempo abbiamo subito un calo fisico. A dieci minuti dalla fine potevamo portare benissimo a casa un pareggio e invece così non è stato. Oggi volevamo essere pronti sotto l’aspetto mentale, contro una squadra che non aveva mai perso .  Siamo tutti delusi e arrabbiati. L’affetto dei tifosi possiamo riconquistarlo noi”.

BREDA  (ALLENATORE LATINA)

“Abbiamo legittimato la vittoria. La Reggina non ha mai mollato. Può venire fuori da questa situazione, anche se non è facile.  Alla Reggina devo tanto, soprattutto a Giacchetta. L’esonero? Dovevo andare così, ho sbagliato anche io”.

SIMONE GIACCHETTA (DIRETTORE DELL’AREA TECNICA REGGINA)

“In due minuti abbiamo perso un’altra partita. Ci stiamo complicando la vita, dobbiamo uscire da questa palude. Non riusciamo a trarre vantaggio dagli episodi favorevoli, ci sono tutte le possibilità per giocare meglio. Occorre essere uniti, concentrati,  testa bassa e lavorare. Solo così si esce da questa situazione”.

Fonte: Radio Touring 104