Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Calcio, la Reggina cerca continuità a Modena

Calcio, la Reggina cerca continuità a Modena

reggina_2013_esultanza
Difficile dimenticare l’arbitraggio di Manganiello che un anno fa suscitò le ire dell’ambiente Reggina dopo una gara casalinga contro il Varese, che, tra

l’altro, finì in rissa.
La Reggina, più che all’arbitro, deve penare alle tante assenze.  A quelle di Di Michele e Cocco, si è aggiunta all’ultimo quella di Maicon, con il brasiliano ormai in crescita esponenziale.
Dovrebbe sostituirlo Caballero.  Ad affiancare Gerardi dovrebbe essere Maza, da capire quale sarà il centrocampista che sostituirà lo spagnolo sulla linea mediana dopo il suo avanzamento.
Il Modena si presenta alla sfida contro gli amaranto senza Zoboli, vittima di un infortunio subito a Latina.  In difesa lo sostituirà Gozzi.  A centrocampo Novellino sta pensando alla soluzione Dalla Bona.  I canarini dovrebbero schierarsi con il 3-5-2, un modulo che sconfessa da qualche settimana il tecnico irpino quale integralista del 4-4-2.
Occhio al reparto offensivo composto da Mazzarani e Babacar, due giocatori che in cadetteria possono fare la differenza.
LE PROBABILI FORMAZIONI:
MODENA (3-5-2): Pinsoglio; Cionek, Gozzi, Manfrin; Molina, Bianchi, Salifu, Signori, Garofalo; Mazzarani, Babacar. All. Novellino
REGGINA (3-5-1-1): Benassi; Adejo, Lucioni, Ipsa; Caballero, Strasser, De Rose, Dall’Oglio, Foglio; Maza; Gerardi. All. Atzori.
Fischio d’inizio ore 15. Arbitro: Manganiello di Pinerolo.