Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina, tegola Maicon. Atzori: ”Non ripetiamo gli errori delle settimane passate”

Reggina, tegola Maicon. Atzori: ”Non ripetiamo gli errori delle settimane passate”

atzori_grinta
La notizia è di quelle che rovinano la giornata a qualsiasi tecnico.  Maicon, giovane esterno destro brasiliano in rampa di lancio, non sarà della partita che la

Reggina giocherà a Modena.
Ne avrà per un paio di settimane, un problema alla caviglia non gli consentirà di allenarsi per qualche giorno.
Atzori, deve già fare a meno di Di Michele e Cocco che per le ammonizioni ingenue che sono costate loro la squalifica, a detta del tecnico, hanno già ricevuto una tirata d’orecchie della società.
“Il 3-5-2 – rivela l’allenatore – penso possa essere la soluzione migliore.  In attacco può essere sostituito con varie soluzioni: Maza, Fischnaller e Louzada”.
E sull’avversario Modena: “Sono un’ottima squadra ceh è partita a fari spenti. Le loro potenzialità sono notevoli: hanno due come Mazzarani e Babacar come uomni offensivi, ma non gli manca la qualità a centrocampo. Andremo in campo come contro l’Empoli, non ci acconteremo di andare a pareggiare  Vorrei vedere una Reggina lotti e che creda nei tre punti”.
La squadra, grazie ai tre punti contro l’Empoli, ha lavorato con maggiore serenità secondo Atzori: “Abbiamo avuto più tranquillità. Dobbiamo continuare su questa strada ed evitare di tornare nella situazioni delle settimane precedenti.  I ragazzi sanno che questa è una piazza importante.  Certe distrazioni non possiamo permettercele e dobbiamo migliorare su alcuni aspetti, ad esempio, contro l’Empoli la palla dopo aver subito il pari scottava troppo. Mi è piaciuta, però, la voglia di vincere”.
E su nuove possibili soluzoni tattiche: “Maza alla Pirlo? Ha le qualità per farlo, ma è presto per pensare ad una soluzione del genere. Sbaffo alla Missiroli? Ha più qualità rispetto a Simone, ma meno gamba”.
Infine una battuta sull’arbitro Manganiello che l’anno scorso fece infuriare tutta Reggio per un arbitraggio discutibile in Reggina-Varese: “Non conoscevo questo episodio. Peggio dell’arbitro della settimana scorsa sarà, comunque, difficile fare anche se in occasione del gol che non ci hanno accordato il guardalinee non era piazzato bene”.