Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Verso Reggina-Empoli, Sarri: “La Reggina meriterebbe di più”

Verso Reggina-Empoli, Sarri: “La Reggina meriterebbe di più”

sarri2
Si presenta carico e determinato, mister Sarri, in conferenza stampa. È consapevole, però, il tecnico dell’Empoli, che ai suoi spetta un compito difficile, contro una Reggina ferita

nell’orgoglio: “Sarà una partita difficile, loro hanno quella determinazione giusta che li porterà a voler fare assolutamente risultato. Sinceramente, la squadra vale più della classifica che si ritrova. L’impatto sarà sicuramente aggressivo, da parte loro, ma dai miei mi aspetto una competitività anche in questo tipo di situazioni. Arriviamo al match abbastanza bene, veniamo da una partita seria, nel senso che abbiamo giocato contro un avversario tosto contro cui abbiamo costruito ugualmente qualcosa come sei-sette palle gol. Dovremo tenere la partita su un binario tecnico, piuttosto che farci coinvolgere nel nervosismo. Per mentalità e caratteristiche siamo una squadra portata a voler giocare, da parte nostra cercheremo di giocare per imporre le nostre caratteristiche. Situazione infortuni e recuperi. Mentre in difesa si va verso un possibile ritorno di Pratali, in trequarti rimane qualche dubbio. Mister Sarri, però, glissa l’argomento sottolineando che i suoi stanno bene sul piano fisico: “I trequartisti? Stanno bene, sia Verdi che Pucciarelli hanno dato risposte positive. Mario Rui al posto di Hysai? Mario Rui ha caratteristiche diverse, è un sinistro naturale che però in fase difensiva deve fare passi in avanti. Cambi in mediana che favoriscano Signorelli? In quella parte di campo stiamo facendo benino. Mi piacerebbe inserire anche Castiglia, nelle prossime settimane, perché sta facendo passi in avanti notevoli”