Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Varese-Reggina, le parole dei protagonisti. Pavoletti: “Per gli amaranto prevedo una salvezza tranquilla”

Varese-Reggina, le parole dei protagonisti. Pavoletti: “Per gli amaranto prevedo una salvezza tranquilla”

atzori_varese
GIANLUCA ATZORI (ALLENATORE REGGINA)
“Abbiamo buttato via tre punti, col Bari due, col Novara due. Cominciano ad essere tanti. E’ veramente un peccato che la disattenzione ci sia costata la

partita. Tutto pensavo tranne che avremmo perso questa partita. Per sfruttare queste occasioni dobbiamo crescere. La prestazione c’è stata, già nel primo tempo. Abbiamo subito solo il primo quarto d’ora. Non possiamo prender gol da una punizione da centrocampo”.
MASSIMILIANO BENASSI (PORTIERE REGGINA)
“Una disattenzione c’è costata la partita. Pavoletti ha fatto un bel gesto tecnico. Siamo stati sfortunati. Abbiamo avuto varie palle gol per andare in vantaggio e potevamo fare meglio anche avendo un uomo in più. Stiamo lasciando troppi punti per strada senza meritare questo, escludendo la partita di Trapani”.
STEFANO SOTTILI (ALLENATORE VARESE)
“A un certo momento era più probabile perderla che vincerla. Eravamo un pugile nell’angolo,ma non aspettavamo il pugno del ko, pensavamo anche a tirarlo qualche cazzotto. Siamo riusciti a capitalizzare l’unica occasione avuta. L’intervento di Bressan per noi è stata una parata che è valso un gol. La Reggina me l’aspettavo più remissiva, invece ha provato a farci male e oggi ha perso per un episodio che ci è andato bene. Anche noi abbiamo perso una sola partita per un solo tiro in porta subito”
LEONARDO PAVOLETTI (ATTACCANTE VARESE)
“La Reggina ha fatto bene, noi bravi a non arrenderci. Non penso che la difesa abbia colpa sul gol, l’ho letta meglio io.  L’anno scorso potevo venire a Reggio, quest’anno il Sassuolo chiedeva troppi soldi ed erano rimaste poche pretendenti.  La Reggina? Penso abire a una salvezza tranquilla”.
Fonte: Radio Touring 104