Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina-Juve Stabia, le pagelle di Strill.it

Reggina-Juve Stabia, le pagelle di Strill.it

BENASSI 6 – Piccole indecisioni non decisive nel primo tempo. Per il resto poco sollecitato.

MAICON 6,5 – Attento in fase difensiva, l’impressione è che partendo da più lontano abbia più campo per sprigionare la sua esplosività.  Meglio nella difesa a4.
LUCIONI 6,5 – Sempre attento in chiusura.
ADEJO 6 – Una gara sulla stessa lunghezza d’onda di quella di Lucioni. Commette un errore che per fortuna non risulta decisivo e che, con un pò di mangnanimità, rende sufficiente la sua valutazione.
FOGLIO 6 – Ha qualità, piede e  gamba.  Quando entrerà a pieno titolo nei meccanismi sarà un’arma non indifferente per Atzori.
RIGONI 6 – Fa valere la sua fisicità a centrocampo, un salvataggio sulla linea per lui.Può comunque fare di più.
COLUCCI 6,5 – Parla molto con i compagni, dà anche indicazioni oltre a far girare il pallone come dovrebbe.  E’ un direttore d’orchestra che può crescere con il migliorare della condizione.
DE ROSE 6 – Ci prova in più occasioni dalla distanza e spesso si rivela pericoloso.
FISCHNALLER 6 – E’ l’uomo che garantisce equilibrio al 4-3-2-1 e prova anche a puntare la porta. Arrivassero anche i gol farebbe il salto di qualità.
DI MICHELE 6,5 – Non ha l’incisività delle sue giornate migliori, eppure riesce a far valere la sua classe ed essere decisivo nel momento in cui la partita sembrava sfuggire di mano alla Reggina.
COCCO 6,5 – La prima palla buona la mette dentro, ma l’arbitro annulla. Nella ripresa mette lo zampino in due dei tre gol amaranto.
GERARDI 7 –  Entra a gara in corsa. Ci prova dalla distanza, ma poi in due circostanze si fa trovare al posto giusto nel momento giusto, il massimo per un attaccante.
CABALLERO S.V.
DALL’OGLIO S.V.
ATZORI 6,5 – Bene la Reggina con la difesa a quattro. Le mossa Gerardi risulta decisiva.