Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Calcio, Serie B – Reggina-Bari, le pagelle di Strill.it

Calcio, Serie B – Reggina-Bari, le pagelle di Strill.it

di Danilo Santoro – BAIOCCO 6 – Partita sicura senza sbavatura per il portiere romano che ha fatto buona guardia. Da rivedere ancora sui rinvii con i piedi.

ADEJO 6,5 – Finalmente una prestazione all’altezza per il difensore amaranto. Sicuro nelle chiusure a anche in fase d’importazione.

ELY 6,5 – Il prodotto della primavera del Milan è diventato il punto fermo della difesa amaranto. Cresce gara dopo gara regalando prestazioni ottime.

DI BARI 6 – Chiamato a sostituire lo squalificato Bergamelli fa buona guardia sui temibili avanti baresi senza correre rischi.

HETEMAJ 6 – Tanto cuore e tanti muscoli come sempre. Soffre quando è chiamato all’importazione ma nel complesso non dispiace.

COLUCCI 6 – Esce anzitempo per una botta subita da Romizi che lo costringere ad abbandonare il match. Nel poco tempo in campo ha mostrato sprazzi di grande calcio con ottimi lanci e tenendo in mano il centrocampo amaranto.

Dal 38′ ARMELLINO 6 – Subentra a Colucci e snatura quelle che sono le sue caratteristiche d’interditore per vestire i pani del facitore di gioco e non se la cava male.

BARILLÀ 6,5 – Gara dopo gara il nativo di Catona sta riacquistando la forma migliore. S’inserisce spesso e crea parecchie difficoltà alla difesa barese. 

RIZZATO 6,5 – Il motorino amaranto anche questa gara non si risparmia. Corre su tutta la fascia di competenza proponendosi in zona offensiva e facendo buona guardia in fase di ripiegamento.

SARNO 6,5 – Ottima prestazione per il piccolo trequartista amaranto. Corre per tutto il tempo che resta in campo, è addirittura “commovente” quando recupera palloni sulla propria linea di fondo.

Dal 75′ ANTONAZZO 6 – Entra e da il suo contributo per la causa.

DI MICHELE 6,5 – È ancora lui il match winner. È sempre nel posto giusto al momento giusto e il suo goal ha un peso specifico immenso.

GERARDI 6 – Lotta come un leone e si danna l’anima per tutto l’incontro. Si accolla il peso dell’attacco e ingaggia lotte con tutti i difensori baresi.

Dall’85 COMI sv

PILLON 6,5 – Mette in campo una Reggina compatta ma, al tempo stesso, spregiudicata. L’esperimento Sarno è riuscito in pieno e la squadra pur con tanta sofferenza ha resistito bene ai veementi attacchi degli ospiti. Nove punti in quattro gare sono un bottino niente male per il tecnico veneto.