Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Calcio, Serie B: la Reggina ad Ascoli con quale modulo? Il Vicenza sulla strada del Crotone

Calcio, Serie B: la Reggina ad Ascoli con quale modulo? Il Vicenza sulla strada del Crotone

pillon_2013
Dopo un paio di giorni in ritiro a Roma con il nuovo tecnico Pillon la Reggina si è recata ad Ascoli dove questa sera sarà impegnata nel delicato turno infrasettimanale.

Si attendono risposte immediate dalla squadra, dopo la pesantissima sconfitta casalinga contro il Cesena che è costata la panchina a Davide Dionigi.
Una decisione sofferta per tutto l’ambiente, visto il grandissimo rapporto di stima e amicizia con il tecnico, nonchè ex capitano amaranto, ma resasi necessaria per assecondare la volontà di dare una scossa ad un campionato che rischia di diventare drammatico.
Pillon ha trovato una squadra giù col morale e deve fare i conti con le assenze per infortunio di Freddi, Lucioni, Campagnacci e Fischnaller.
Il suo credo che privilegia la difesa a quattro è rimasto immutato negli anni e non cambierà nella sua seconda parentesi sullo Stretto.
E’ questo il caposaldo su cui dovrebbero fondarsi le scelte di stasera per il tecnico veneto, sebbene i tempi molto stretti portano a non escludere una conferma, soltanto provvisoria,  della difesa a  tre.
In caso di 4-4-2, o qualcosa che gli assomiglia comeun 4-2-3-1, si vedrebbe Di Michele in appogio a Comi con Rizzato e Sarno a fare gli esterni alti, mentre Colucci e Barillà occuperebbero la linea mediana.
Sono comunque alte le possibilità che venga confermato il 3-5-2.
Il Crotone proverà a fare un favore agli amaranto e a farselo direttamente fermando la corsa di un Vicenza, che oggi rappresenta la squadra che occupa la terzultima posizione in classifica, che vale la retrocessione diretta.
Alle 20.45 il fischio iniziale delle due gare.