Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina-Padova, le pagelle di Strill.it

Reggina-Padova, le pagelle di Strill.it

di Danilo Santoro – BAIOCCO 6 – Non sbaglia nulla fino a quando si tratta di interventi in mezzo ai pali. Va un po’ in difficoltà ai confini della sua

area specie quando svirgola un retro passaggio che poteva costare davvero caro.

 

ADEJO 6,5 – Ottima prova la sua. Chiude con decisione in più di un occasione contro Cutolo e Babacar concedendo loro pochissimo spazio.

DI BARI 6 – Ordinato, preciso e senza sbavature. Una prova di sostanza per l’ex Taranto che con le ultime prestazione positive “rischia” di mettere in difficoltà mister Dionigi.

ELY 6,5 – Bene anche il prodotto di scuola Milan che tiene a bada senza troppe difficoltà i temibili avanti patavini.

ANTONAZZO 6 – Sta trovando continuità e condizione rispetto alle prime gare. Bene in fase di proposizione anche se è cercato troppo poco dai compagni.

BOMBAGI 6 – Inserito a sorpresa per dare qualità al centrocampo fa un buon lavoro. Più di una volta aiuta Colucci in impostazione con buoni risultati.

Dal 67′ HETAMAJ 6 – Entra per dare forza al centrocampo e si mette subito a lavoro. Corre, contrasta e recupera tanti palloni.

COLUCCI 5,5 – Schierato in campo nonostante una condizione fisica non ottimale. Non sta benissimo e si vede, ma la sua sola presenza è di grande aiuto per tutta la squadra.

Dall’85’ D’ALESSANDRO sv

BARILLÀ 5,5 – Non il miglior momento di forma per il nativo di Catona. Nonostante questo non si risparmia e cerca in tutti i modi di dare il suo contributo alla causa. 

RIZZATO 6 – Prestazione super del capitano. Corre come un forsennato su tutta la fascia di competenza scodellando in mezzo una quantità industriale di cross. Suo l’assist per il goal dell’1-1. Nota negativa sul gol del Padova quando si lascia scappare Rispoli che insacca tutto solo davanti a Baiocco.

DI MICHELE 6,5 – Finalmente accanto alle prestazione delle gare precedenti è giunta la prima rete della stagione, anche se su rigore. Il centravanti amaranto corre in lungo e in largo lottando contro tutta la difesa patavina.

COMI 5,5 – Non la migliore prestazione del bomber amaranto. Il suo è un conto aperto con Silvestri che per più di una volta gli nega la gioia del gol. L’impressione è che stia affiorando un po’ di stanchezza per lui e le partite ravvicinate di settimana prossima porterebbero indurre mister Dionigi ad un po’ di turnover.

Dal 61′ GERARDI 7 – Il neo acquisto amaranto sarà anche uno che fa pochi goal però la presentazione è delle migliori. Due gol decisivi in altrettante partite. Non sarà ai livelli di Balotelli per il Milan ma l’impegno e l’abnegazione con cui si è calato nella realtà sono da ammirare.

DIONIGI 6 – Partita preparata con molto scrupolo. Un primo tempo in cui la Reggina ha chiuso gli spazi agli ospiti riuscendo e non soffrire più di tanto. Nella ripresa il gol patavino giunto a causa di una disattenzione generale della difesa ha paradossalmente svegliato gli amaranto che hanno reagito in maniere veemente acciuffando un’importantissima vittoria.