Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Calcio, Serie B – Reggina-Verona 1-1, apre Cacia, chiude Comi

Calcio, Serie B – Reggina-Verona 1-1, apre Cacia, chiude Comi

comi_esultanza
di Pasquale De Marte – Davide contro Golia.   Spesso vince Golia, rare volte Davide e in altre circostanze finisce in pareggio, come nell’anticipo della

ventiquattresima giornata  del campionato di Serie B.

A Cacia risponde Comi e tra Reggina e Verona alla fine è uno a uno.  Un risultato giusto per quanto espresso delle due formazioni, sebbene,a conti fatti, le occasioni migliori siano state degli amaranto, in balia degli avversari per un tempo e poi capaci, ancora una volta, di tirare fuori le unghie e, trascinati da un grande Di Michele, di agguantare il pari contro i più quotati avvversari.
CORAZZATA GIALLOBLU’   – Padronanza di gioco, capacità di far girare il pallone e l’arroganza di attaccare l’avversario con la spocchia del più forte. Bastano i primi trenta minuti al Verona per mostrare i muscoli al Granillo.
La formazione scaligera è un concentrato di forza fisica e tecnica. Difficile tenere botta per i giovanotti amaranto, sensibilmente rafforzati dall’esperienza e dalle capacità tecniche di Colucci, Di Michele ed Antonazzo.
Il centrocampista agisce da regista e prova a dettare i ritmi, rendendosi protagonista di qualche pregevole apertura.  L’attaccante è ovunque, un moto perpetuo a dispetto delle sue trentasette primavere, a cui si fa fatica a credere.
GOL DELL’EX – Ma contro un vero e proprio colosso come la squadra veneta può anche non bastare.  Nel primo tempo il giustiziere degli amaranto è uno degli ex di turno, Cacia, immarcabile a tratti.
La punta catanzarese fa le prove generali sfiorando il gol su cross di Cacciatore da destra con un preciso colpo di testa che sfiora il palo, poi supera Baiocco facendosi valere ancora nel gioco aereo.  Il traversone stavolta arriva da sinistra, dal nuovo acquisto Agostini. E’ il 24′  e gli ospiti sono avanti.
REAZIONE – La Reggina è quasi impotente, l’attacco ottiene pochi rifornimenti e sembra un reparto quasi estraneo al resto della squadra.  Sul finale della prima metà di gara Di Michele prova a suonare la carica e con un gioco di prestigio si incunea tra le maglie gialloblù, presentandosi solo davanti a Rafael, che sul destro dell’ex leccese ha un riflesso prodigioso e forse fortunato.
Nella ripresa gli amaranto scendono in campo con più coraggio.  Rischiano di subire un contropiede di Sgrigna, ben contenuto da Adejo, ma maledicono la sorte per la traversa interna colpita da Di Michele.
E’ un altro ex, Hallfredsson, ad andare vicino al raddoppio, ma il sinistro dell’islandese viene neutralizzato dal volo di Baiocco che devia in angolo.
Al 72′ la Reggina agguanta il pareggio.  Su una rimessa laterale di Adejo, Moras fa impennare il pallone di testa e Comi svetta su Maietta trovando una traiettoria imparabile per Rafael.
RIMPIANTI – Il pubblico si esalta, soprattutto quando Di Michele comincia a scrivere poesia in campo travestendosi da Messi. Dopo aver dribblato avversari in serie si presenta ancora in solitudine davanti alla porta, ma non trova lo spunto per superare Rafael.
La gara è aperta ed entrambe le squadre sembrano cercare i tre punti.  Il Verona a testa a bassa, la Reggina in ripartenza. Le chances migliori sono per gli amaranto che non hanno la lucidità per trovare i tre punti, ma arrivano lo stesso gli applausi del pubblico.
REGGINA-VERONA 1-1, IL TABELLINO

REGGINA (3-5-2): Baiocco, Adejo, Freddi, Di Bari; Antonazzo, Hetemaj (65’Bombagi), Colucci (86’Armellino), Barillà, Rizzato; Di Michele, Comi (81’Fischnaller). A disp.: Facchin, Bergamelli, Campagnacci, D’Alessandro. All.: Davide Dionigi

VERONA (4-2-3-1): Rafael, Cacciatore, Maietta, Moras, Agostini; Bacinovic (61′ Laner), Halfreddson (88’Cocco); Gomez (61 Martinho), Sgrigna, Jorginho; Cacia. A disp.: Berardi, Ceccarelli, Rivas, Cocco, Crespo. All.: Andrea Mandorlini.

Marcatori: 24′ Cacia, 72′ Comi

Ammoniti: Hetemaj, Freddi (R), Gomez, Bacinovic, Hallfredsson (V)

Note: Spettatori paganti: 769, Incasso: 9295 euro, Abbonati 2890.