Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Colucci: ‘La Reggina per me è meglio della Serie A’. Nuovo sponsor sulle maglie

Colucci: ‘La Reggina per me è meglio della Serie A’. Nuovo sponsor sulle maglie

colucci_jack
di Pasquale De Marte – I grandi ricordi dell’annata migliore della sua carriera, lo stretto legame con la gente di Reggio, il rapporto privilegiato con il presidente Foti, la vicinanza

con la famiglia che vive a Catania.
E’ così che non si fa fatica a scendere di categoria, nonostante fossero concrete le possibilità di trovare una sistemazione in massima serie.
Lo rivela Giuseppe Colucci, nel giorno della sua presentazione.  “Ho firmato per i prossimi due anni e mezzo, l’idea era nata dieci giorni prima e la trattativa non è durata neanche dieci minuti”.
“Per me la Reggina – prosegue il centrocampista – non è una squadra di Serie B, è la Reggina, qualcosa di più importante. Sento l’affetto della città, l’operazione è stata voluta da tutti.  Avevo altre possibilità in A, rientrando in alcuni scambi ma ci sono valori che valgono più della categoria.  Sono stato bene qui e ho sempre avuto un ricordo positivo. Poi c’è il Presidente con cui ho un rapporto paricolare, è il dirigente più passionale e amico che ho incontrato in tanti anni di calcio”.
32 anni, 268 presenze in Serie A, di cui 30 in maglia amaranto, condite da 5 reti nel primo anno di Walter Mazzarri in riva allo Stretto. Giuseppe, per tutti Beppe, Colucci avrà il numero diciotto e  sa già quale sarà il suo compito: “Ho parlato con Dionigi, c’è bisogno di gente motivata. Negli ultimi anni ho giocato davanti alla difesa ed è lì che il mister probabilmente mi utilizzerà. Voglio aiutare i giovani a crescere, il nostro è un progetto a lungo termine”.
L’obiettivo primario resta la salvezza, nonostante il mercato di prestigio condotto dagli amaranto a gennaio.  “La società ha preso un giocatore come Di Michele che per la B è assolutamente sprecato e bisogna farle i complimenti per come sta operando.  Dobbiamo portare entusiasmo – afferma l’ex centrocampista del Pescara – e ci sarà bisogno del gruppo.  Dobbiamo vivere alla giornata e tirarci fuori prima possibile dalle zone più calde della classifica”.
Nessun dubbio, invece, sulla condizione fisica: “Inizialmente, a Pescara, ho giocato tutte lepartite da titolare, poi mi sono fermato per un problema fisico, ritornando in campo contro il Milan, l’Inter e la Fiorentina”.
Risponde, invece ,con una battuta quando gli viene chiesto cosa sia cambiato rispetto a otto anni fa: “L’età!  L’entusiasmo e lo spirito di sacrificio sono intatti. L’esperienza  ti permette una migliore lettura delle situazione tattiche”.
Infine, c’è una sola promessa per i tifosi: “L’impegno massimo in ogni partita, al punto da non potersi alzare dal divano per tutto il giorno dopo dalla stanchezza”.
La Reggina è partita per Vercelli con un giorno d’anticipo e in Piemonte sulle maglie avrà il nuovo sponsor ufficiale, la società di telecomunicazioni Ciao. L’accordo, che nei prossimi giorni sarà presentato in maniera più dettagliata, avrà durata triennale secondo quanto rivelato dal direttore del marketing Marco Tolentino.colucci_jack

colucci_maglia
ciao