Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Calcio, Serie B – Reggina-Empoli, le pagelle di Strill.it

Calcio, Serie B – Reggina-Empoli, le pagelle di Strill.it

di Danilo Santoro – BAIOCCO 5,5 – Non in giornata super il reparto arretrato amaranto. Il portiere sbaglia in occasione del rigore non uscendo e costringendo Adejo al fallo.

ADEJO 5 – Si mette in mostra con qualche chiusura sul temibile Maccarone ma, in occasione del rigore commette una grave ingenuità che poteva addirittura pagare con il rosso.

LUCIONI 5,5 – Il migliore del reparto arretrato. Non butta mai via il pallone ma, in occasione del secondo gol si fa trovare impreparato concedendo un comodo centro a Tavano.

FREDDI 5 – Come sopra. Un primo tempo sulla sufficienza. Nella ripresa la difesa soffre oltremodo i tagli del trio offensivo empolese ed il risultato parla da se.

MELARA 4,5 – Fortunatamente termina un 2012  tormentato sulla destra. Dopo un avvio di stagione promettente l’esterno amaranto ha subito una pesante involuzione e le ultime gare hanno sancito la necessità di intervenire in questa zona del campo.

Dal 74′ CAMPAGNACCI sv

RIZZO 5,5 – Ritrova una maglia da titolare e inizialmente non dispiace. Corre sempre tantissimo e recupera tanti palloni. L’augurio è di ritrovare, al rientro dopo la sosta il Rizzo che abbiamo ammirato nelle stagioni passate.

CASTIGLIA 5,5 – Tre gare in una settimana sono pesanti per tutti. Figurarsi per chi come lui veniva da un lungo periodo di inattività. Saponara è un cliente indigesto ed il compito di marcarlo condiziona la sua prova.

BOMBAGI 5,5 – Parte bene. Propositivo e attivo sul fronte offensivo dove sfiora un gran gol. Nel secondo tempo si spegne come tutta la squadra.

Dal 57′ SARNO 5 – Più di mezz’ora per lui di una gara complicata che non lo vede mai in gioco. Quando viene spostato sul l’esterno sinistra sparisce del tutto.

RIZZATO 5,5 – Prova di cuore ma manca il resto. Il capitano si impegna come sempre ma non riesce ad incidere con le solite discese, soffrendo l’assenza di un punto di riferimento in mezzo all’area.

FISCHNALLER 5,5 – Le prova tutte il giovane altoatesino ma la traversa gli nega la gioia del gol. La fortuna non gli sorride ed il morale ne risente e non poco. Ci si aspettava molto di più da lui. Vedremo nel 2013 se cambierà qualcosa.

Dal 66′ COMI sv

CERAVOLO 5,5 – Il match winner dell’ultimo match non riesce ad incidere nella sua, forse ultima gara in amaranto. Al 40′ sfonda in area ma non serve Fischnaller da solo davanti a Pealgotti. Attacca la profondità ma è troppo isolato.

DIONIGI 5,5 – Una sconfitta dal risultato pesante quella maturata quest’oggi contro un Empoli sornione. Gli si chiedevano 6 punti nelle 3 gare disputate e sono arrivati. Ora la speranza è di avere qualche innesto per una squadra con delle palesi lacune. Gli impegni ravvicinati hanno costretto il mister a gettare nella mischia Fischnaller per far rifiatare Comi ma, il parco attaccanti amaranto non è paragonabile a quello toscano per esempio. Conferma il 3-5-2 che aveva portato punti ma contro un Empoli così gli amaranto, specie nel secondo tempo, spariscono.