Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Verso Sassuolo-Reggina, Dionigi: “Contro la capolista senza paura”

Verso Sassuolo-Reggina, Dionigi: “Contro la capolista senza paura”

dionigi2012_2
Sassuolo e Chievo, in Coppa Italia, all’orizzonte.  Dionigi, in conferenza stampa, ha rivelato Rizzato tornerà in campo in uno dei prossimi match, mentre Campagnacci sarà utilizzato a Verona.

Botta al ginocchio per Sarno che sarà comunque disponibile per la trasferta emiliana.
“Ho un solo dubbio in difesa tra Freddi e Lucioni – rivela il tecnico amaranto – la partita di Coppa mi darà la possibilità di far giocare tutti.  Contro il Sassuolo mi aspetto una Reggina da combattimento, affrontiamo la squadra più forte, ma ce la giochiamo e andiamo lì senza paura”.
“Erano forti già l’anno scorso – prosegue Dionigi  – e sono arrivato alla semifinale playoff, si sono rafforzati ulteriormente e con i meccanismi che già c’erano sono riusciti a fare questa cavalcata.  Hanno grande qualità, con Missiroli, Magnanelli, Boakye. Dovremo avere la giusta spregiudicatezza, anche se guarderemo al loro atteggiamento questo non vorrà dire che saremo remissivi”.
“Andremo avanti con i tre uomini offensivi, poi vedremo cosa cambierà a gara in corso.  Tutti, Sarno compreso, devono fare anche la fase difensiva. Comi – continua Dionigi – è il tipo di attaccante che prediligo avere nelle mie squadre.”
In settimana hanno fatto discutere le parole di Alessio Viola sul suo essere l’ultima scelta, il tecnico della Reggina le commenta così: “Io guardo prima all’uomo e poi al giocatore, le scuse che sono arrivate in settimana mi hanno fatto molto piacere. Forse certe cose potevano essere dette in mod odiverso, ma lui, comunque, conosce la mia stima nei suoi confronti, ha avuto meno possibilità degli altri ed è riuscito comunque a mettersi in mostra”.
E’ tranquillo Dionigi in vista di domani: “Sono sereno, ho visto bene la squadra.  Rivedo la vicinanza della gente, già con il Varese avevo avuto questa sensazione nonostante i risultati non esaltanti”.