Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Calcio,Serie B – Reggina-Ternana, le pagelle di Strill.it

Calcio,Serie B – Reggina-Ternana, le pagelle di Strill.it

di Danilo Santoro – BAIOCCO 6,5 – Sembra un lontano parente del portiere timoroso e insicuro delle prime giornate. Un gatto quando si trova fra i

pali e sicuro anche nelle prese alte dove spesso e volentieri peccava. Poco poteva fare sul gol subito che comunque non intacca l’ottima prestazione odierna.

ADEJO 7 – Senza dubbio il migliore dei suoi. Ferma tutte le iniziative ternane che provengono dalla sua parte. Al rientro dal riposo forzato causa squalifica fa subito capire quanto sia importante per questa squadra. Insuperabile.

ELY sv – Viene espulso al 13′ per un fallo su Litteri. Decisione quantomeno discutibile.

BERGAMELLI 5,5 – Non brilla, ma non dispiace. L’espulsione di Nolè ha certamente facilitato il compito ad una difesa che tutto sommato non si è comportata male.

BARILLÁ 6 – Non è sicuramente il miglior Barillà visto finora ma, il nativo di Catona ci mette sempre cuore e impegno ed i risultati si vedono. Un po’ spento nel primo tempo, nel secondo entra nel vivo degli assalti alla difesa ospite. Suo il tiro che ha portato al gol di Viola.

ARMELLINO 6 – Il voto più giusto dovrebbe essere 5 e tre quarti. Il centrale amaranto ha fatto un po’ meglio del compagno di reparto Rizzo ma non era nella sua giornata migliore. Qualche errore di troppo che comunque non tolgono il grande impegno profuso in campo.

RIZZO 5,5 – Recupera il suo posto da titolare nelle coppia di centrocampo ma, come il resto del reparto non brilla. Corre come al solito con tanta buona volontà ma non basta.

Dal 71′ CAMPAGNACCI sv – La notizia migliore é il suo rientro in campo che potrà dare nuova ninfa all’attacco amaranto. Rivederlo sul terreno di gioco dopo un infortunio così grave è senza dubbio un respiro di sollievo per una squadra che lo aspettava con ansia.

MELARA 6 – È ormai un punto fermo del centrocampo a 4 di mister Dionigi. Ha corsa, gamba e le azioni si alternato con regolarità sia a sinistra che a destra, a differenza di quanto accedeva in precedenza.

SARNO 6 – Buona la prestazione del piccolo fantasista amaranto che mette parecchio in ansia la difesa ospite. Imposta, dribbla, punta l’uomo e cerca la porta, tutto quello che si chiede ad uno del suo estro.

FISCHNALLER sv – Esce per dare spazio ad un difensore per sostitute l’espulso Ely, deve rimandare la sua chance per mettersi in luce.

Dal 15′ DI BARI 6 – Entra a freddo per sostituire l’espulso Ely e si fa trovare pronto. Nonostante una non eccezionale forma fisica lotta come un leone e spesso e volentieri si propone anche in fase offensiva, specie nei minuti finali.

CERAVOLO 5,5 – Non si vede molto il centravanti amaranto che soffre indirettamente l’espulsione di Ely dovendo praticamente fare reparto da solo. Non punge ma si da un gran da fare.

Dal 59′ VIOLA 6,5 – Gioca davvero poco. Ma quando lo fa il nativo di Turianova va sempre a segno. Ha voglia, e tanto amore per questa maglia e, come già prima di lui Comi, si spera che possa guadagnare minutaggio visto il suo rendimento.

DIONIGI 6 – Sembra aver trovato un equilibro tattico che porta la squadra ad un’ottima trama di gioco. Gli amaranto si muovono bene anche se c’è qualcosa da migliorare in fase offensiva dopo si punge poco. Tutto sommato la squadra gioca bene e cosa ancor più importante, ci mette il cuore, attributo fondamentale per mister Dionigi.