Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Calcio, Serie B: ridotta a 1 turno la squalifica di Barillà

Calcio, Serie B: ridotta a 1 turno la squalifica di Barillà

Si dà atto che la Corte di Giustizia Federale, nella riunione tenutasi in Roma il 9 novembre 2012, ha
adottato la seguente decisione:
RICORSO CON RICHIESTA DI PROCEDIMENTO D’URGENZA EX. ART. 37.7 C.G.S.
DEL REGGINA CALCIO S.P.A. AVVERSO LE SANZIONI DELLA SQUALIFICA:
– PER 2 GIORNATE EFFETTIVE DI GARA AL CALC. BARILLÀ ANTONINO;
– PER 3 GIORNATE EFFETTIVE DI GARA AL SIG. SPAGNUOLO GIAMPAOLO,
ALLENATORE DELLA SOCIETÀ RECLAMANTE,
INFLITTE SEGUITO GARA REGGINA/ VARESE DEL 3.11.2012 (Delibera del Giudice
Sportivo presso la Lega Nazionale Professionisti Serie B – Com. Uff. n. 41 del 6.11.2012)
La C.G.F. in parziale accoglimento del ricorso, con richiesta di procedimento d’urgenza ex art.
37.7 C.G.S., come sopra proposto dal Reggina Calcio S.p.A. di Reggio Calabria infligge:
– al calciatore Barillà Antonino la sanzione della squalifica per 1 giornata effettiva di gara più
l’ammenda di € 5.000,00;
– al signor Spagnuolo Giampaolo la sanzione della squalifica per 2 giornate effettive di gara.
Regginacalcio.com