Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina-Varese, Foti: “Arbitro non in grado di dirigere una gara di Serie B”

Reggina-Varese, Foti: “Arbitro non in grado di dirigere una gara di Serie B”

Al termine di Reggina-Varese si presenta il presidente amaranto Lillo Foti in sala stampa arrabbiato con l’arbitro Manganiello: “Da tempo non mi

capitava di confrontarmi con un direttore di gara così. A Castellammare di Stabia abbiamo reclamato per un fuorigioco dubbio di Armellino, oggi ho visto punizione fischiate al contrario e tutta una serie di decisioni discutibili. Pronti via sono arrivate le ammonizoni di Hetemaj e Ely, poi tutta una serie di episodi  e non ultimo il rigore netto negato a Comi. Oggi porta a quelle scene che abbiamo visto alla fine della partita e di cui personalmente chiedo scusa, ma penso siano frutto della mancata capacità di qualcuno mandato in campo e senza la facoltà di poter dirigre una partita. Anche il loro gol nasce da una punizione invertita. Abbiamo avuto tante occasioni per chiudere la partita e la colpa è anche nostra, ma davanti a tutte queste decisioni arbitali ho quasi pensato che ci fosse una sorta di prevenzione nei confronti di Comi. Mi auguro che in futuro ci sia maggiore attenzione, non voglio creare alibi alla squadra e ho invitato il mister a non nascondere le responsabilità della squadra, ma oggi mi è parso evidente tutto. Ringrazio chi del Varese ha collaborato per sedare  il parapiglia di fine partite. Penultimo posto? Consoco la classifica, la squadra nelle ultime prestazioni la squadra abbia preso coscienza di come va affrontato il campionato e si sta applicando. Abbiamo qualche difficoltà, però ha meno punti rispetto a quelli che potrebbe avere. La realtà la sappiamo, ad oggi i tre punti di penalizzazione ci porterebbero ad essere al sestultimo posto”.