Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Calcio, Serie B – Juve Stabia – Reggina, le pagelle di Strill.it

Calcio, Serie B – Juve Stabia – Reggina, le pagelle di Strill.it

barilla_regginadi Danilo Santoro – BAIOCCO 6 – Compie due miracoli sul gol, prima sul tiro ravvicinato di Cellini, poi su Caserta. Deve arrendersi sul terzo

tentativo.
ADEJO 6 – Ennesima buona prova del difensore amaranto che, insieme ad Ely hanno fatto buona guardia tutta la gara, distraendosi solo sul gol subito.
ELY 6 – Continua la striscia positiva del difensore scuola Milan. Sempre preciso e puntuale. Soffre un po’ la velocità degli avanti stabiesi ma fa valere il suo fisico.
LUCIONI 6 – All’esordio dal primo minuto é parso sicuro e preciso nelle chiusure. Sicuramente da rivedere.
DI BARI 5,5 – Non gioca nel suo ruolo e si vede. Sacrificato come esterno sinistro da comunque il suo contributo anche se la gamba e la corsa non lo aiutano.
MELARA 5,5 – Non la migliore prova dell’esterno di Dionigi. Si vede poco e le poche volte che si propone non crea pericoli.
ARMELLINO 5,5 – Qualche errore di troppo in fase di impostazione. Recupera molti palloni ma, quando si propone come regista sbaglia passaggi semplici.
HETEMAJ 5,5 – Non dispiace il muscolare centrocampista amaranto che lotta e fa legna in mezzo al campo.
Dall’86’ BOMBAGI – sv
BARILLÁ 6,5 – Corre per 90′. Grande cuore e intensità per il capitano amaranto. Cerca più di una volta di costruirsi azioni offensive ma é troppo isolato.
FISCHNALLER 5 – Ancora una prova incolore del centravanti amaranto. Si da tanto da fare ma nel momento in cui c’è bisogno delle sue doti: velocità e progressione latita. Ancora non ci siamo.
Dal 64′ SARNO 5,5 – Quando è in serata si vede. Questa sera non lo era certamente. Avulso e con poche idee. Serve assolutamente continuità.
COMI 5,5 – Lotta praticamente contro tutta la difesa stabiese. Fa quello che viene chiesto ad un centravanti di peso: fa salire la squadra e, cerca più di una volta l’azione personale. L’impegno c’è e si vede.
Dal 74′ CERAVOLO 5,5 – Viene gettato nella mischia per risolvere i problemi offensivi ma, in questa occasione, il bomber amaranto non riesce a fare la differenza.
DIONIGI 5,5 – Cambia nuovamente modulo e, fino al gol, la squadra era riuscita a contenere le offensive stabiesi. Si infuria per il fuorigioco dubbio di Armellino e manca un espulsione ma, la squadra non gira. La bella vittoria contro l’Ascoli non deve essere un caso.