Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Calcio – Reggina, Bergamelli: ‘Padova in difficoltà, ma è squadra forte’

Calcio – Reggina, Bergamelli: ‘Padova in difficoltà, ma è squadra forte’

bergamelli_reggina
Le parole di Dario Bergamelli, difensore della Reggina, in conferenza stampa.

DEBUTTO – “Non giocavo da tanto tempo, tutto sommato è stato un buon debutto. Penso di poter far meglio aquisendo il ritmo partita e la fiducia. Penso di aver fatto una partita sufficiente considerata la mia inattività, ma so che posso fare di più”.
ALBINOLEFFE – “Per due anni e mezzo tutto è andato bene, forse per quelle questioni che conosciamo bene poi qualcosa è cambiato  negli ultimi tempii.  E’ andato via un allenatore come Fortunato, dopo gennaio abbiamo avuto un crollo verticale. Negli ultimi due mesi non ho giocato per un problema al menisco”.
CALCI PIAZZATI – “Nelle settimane precedenti mi alternavo con Freddi nelle prove che facevamo, ci stiamo organizzzando perchè lui rimane un punto di riferimento in quelle situazioni”.
PROSSIMA GARA – “Già da Padova ci aspetta una gara importante, ma come tutte le altre.  Fare risultato con una squadra importante sarebbe fondamentale per il morale, più che per i punti. Non possiamo negare che andiamo per far punti”.
AVVERSARI – “Loro devono fare risultato a tutti i costi, sono una squadra forte, verrano fuori dal momento difficile che stanno vivendo e speriamo che non inizino proprio con noi a far bene. Dobbiamo temere la loro voglia di riscatto”.
REALIZZAZIONI – “Negli ultimi anni tra pali e traverse non è girata bene, ma un paio di gol li ho fatti nella mia carriera.  Aspiro a fare una buona prestazione.
PROVE TATTICHE – “Credo che Vito Di Bari giocherà al centro della difesa, ormai mi trovo bene con loro anche perchè mi alleno con un mese e mezzo con i compagni. Stiamo provando vari schemi a seconda di quelli che potrebbero essere i terminali offensivi del Padova, per un centrale è chiaro che sarebbe meglio affrontare calciatori che non svariano tanto sul fronte d’attacco. Davanti stiamo provando di tutto, la formazione la sapremo solo il giorno della gara” .
HETEMAJ – “Non so se scenderà in campo, perchè il mister è bravo ad alternare tutti durante la settimana. Lo conosco dai tempi dell’Albinoleffe, scalpita, si impegna al massimo e cerca di farsi trovare pronto, impegnandosi ancor di più di quanto farebbe normalmente”.
BAIOCCO  – “C’è un grande gruppo, il nostro obiettivo è sempre aiutare un compagno in difficoltà. Sono le prime partite per lui in serie B, pian piano trasmetterà sicurezza al reparto”.
DIONIGI – “Pochi allenatori ho avuto che facessero giocare la squadra come lui, forse solo Novelli amava giocare palla al terra come lui. Come impatto, a livello personale, mi ricorda Fortunato”.
TURN OVER – “Gli impegni ravvicinati con tre partite in una settimana ci impongono di farci trovare tutti pronti”.